Facebook adotta i video 360° come YouTube

I video a 360° sono l’ultimo campo di battaglia tra Facebook e Youtube dopo il tasto “non mi piace“. Anche in questo caso Facebook arriva secondo e con un ritardo di quasi un anno. Infatti YouTube ospita video 360° da inizio 2014 mentre il social di Zuckerberg li ha introdotti solo a settembre 2015. Su YouTube le funzioni avanzate per questi video sono supportate direttamente in HTML5 dato che la piattaforma sta progressivamente abbandonando la tecnologia Adobe Flash Player.

Se vuoi entrare nel fantastico mondo della produzione di video a 360° devi prima consultare la guida ufficiale di YouTube perchè solo alcune telecamere ed applicazioni sono compatibili. Per girare il tuo filmato ti occorrono videocamere speciali e speciali applicazioni come Kolor Autopano della GoPro. Inoltre devi rispettare gli standard avanzati di YouTube per il formato video in modo da garantire piena compatibilità con tutti i dispositivi di visione dato che i video 360° si devono integrare con i visori per realtà virtuale e con gli smartphone per una visione davvero immersiva.. Per ora produrre video 360° non è un’impresa semplice, ma il risultato vale la fatica.

Se vuoi vedere un bell’esempio di video 360° puoi guardare il video Compro Horror di Caparezza realizzato con la collaborazione del comune di Grugliasco e pubblicato su YouTube il 28 settembre 2015.