Categoria: Sicurezza

Avast, JumpShot e la Nostra Privacy

By DoDo

Non ci si può più fidare di nessuno. Anche chi dovrebbe proteggere la nostra privacy si lascia tentare e finisce per affondare le mani nel vasetto della marmellata. Infatti le indagini di PCMag e Vice/Motherboard beccano Avast mentre registra la nostra attività online tramite il suo antivirus gratuito: ogni ricerca, ogni click, ogni acquisto. Su qualunque sito, come riporta la stessa società. In seguito i nostri dati finiscono in mano all’azienda Jumpshot che li rivende alle multinazionali interessate.

Rissa tra Malware per l’Ultima Patatina – GhostMiner

By DoDo

GhostMiner non solo infetta il nostro computer ma lo “ripulisce” da eventuali concorrenti. Infatti si mette subito all’opera quando trova un altro malware già installato. Per prima cosa gli sega gambe e braccia. Poi infila la sua testa su una picca e la lascia a disposizione dell’antivirus… tutto pur di essere l’unico ad abbuffarsi di risorse.

Beccati con le Mani nel Vasetto del Miele: 3 Frodi Informatiche Senza Vincitori

By DoDo

In queste storie non vince nessuno e manca un vero lieto fine. Il cracker malvagio viene beccato con le mani nel vasetto del miele quando lo ha già svuotato per bene. I buoni hanno la soddisfazione di acciuffare il fellone ma subiscono un brutto danno. Sono 3 esempi di quanto sia importante prevenire le frodi informatiche per non dover piangere sul bottino rubato.

3 Vulnerabilità Fatali del Malware

By DoDo

I malware as a service sono prodotti in software house specializzate ed hanno spesso dei kill switch interni di sicurezza utili per tenerli imbrigliati. Con un po’ di attenzione possiamo prenderne il controllo per prevenire le infezioni. Nell’articolo di oggi ne esaminiamo tre ed un caso pratico (il malware Anatova).