Walkthrough Room Escape: 50 rooms I – stanza 5

Walkthrough Room Escape: 50 rooms I – stanza 5

Questo livello non c’entra nulla con i porno illegali al contrario di quanto possa far pensare l’arredamento della stanza che abbiamo davanti.

Ecco lo schema rapido dei punti di interesse per questa escape room virtuale

1.

Clicchiamo sull’armadio a sinistra e recuperiamo le batterie verdi sopra gli asciugamani. Non stiamo a farci domande sul perchè delle pile debbano essere nascoste tra la biancheria e soprattuto non ci mettiamo a cercare giochini vibranti tra le lenzuola di ricambio. Torniamo indietro.


2.

Clicchiamo sul mobile della TV sulla sinistra. Apriamo il primo cassetto in alto e recuperiamo il telecomando. Torniamo indietro.


3.

Clicchiamo sul telecomando nell’inventario. Clicchiamo sulle pile nell’inventario e poi clicchiamo sul vano batterie del telecomando. Con questa mossa degna di McGyver siamo riusciti ad ottenere un dispositivo di controllo remoto perfettametne funzionante. Clicchiamo sopra il telecomando per metterlo via nel nostro inventario. Il passo successivo potrebbe essere banale…


4.

Clicchiamo sul televisore a sinistra. Prendiamo il telecomando dal nostro inventario e clicchiamo sopra lo schermo per accenderlo. Leggiamo il codice segreto 1096. Torniamo indietro.


5.

Clicchiamo sullo specchio sopra il letto sulla destra. E’ palese che si tratti di un vetro a due vie e che dietro ci possa essere solo una videocamera o una cassaforte. Clicchiamo sul vetro per rimuoverlo e scoprire la cassaforte… Per questa volta non siamo i protagonisti di un filmino zozzo. Clicchiamo sulla tastiera della cassaforte e inseriamo la combinazione 1096. La chiave che ci troviamo dentro è il premio per le nostre abilità di scassinatori. Facciamo piangere Lupen e lasciamo stare le statue d’oro: a noi interessano solo i misteri, non i tesori. Torniamo indietro.


6.

Clicchiamo sul comodino accanto al letto e lo apriamo con la chiave. Recuperiamo la tessera magnetica. Torniamo indietro.


7.

Andiamo decisi verso la porta della camera e inseriamo la tessera magnetica nella serratura.

Siamo fuori dalla peggiore casa di appuntamenti che si sia mai vista. Ma la nostra situazione peggiora di molto… la prossima stanza ha qualcosa di inquietante.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da DoDo

Sono Dodo lavoro nel mondo dell'informatica ed ho studiato all'Università MFN di Torino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.