Vecchi trucchi dei malware contro Android

Ormai i dispositivi con Android sono abbastanza diffusi da diventare un bersaglio appetibile per gli attacchi informatici dei fastidiosissimi Crackers (black hats) e degli imbranatissimi Lamers. Ecco quindi che ritornano i trucchi sporchi degli albori, che con nuove varianti mirano a colpire il sistema operativo del tuo smartphone o tablet.

Una delle minacce più diffuse si chiama NotCompatible. Si presenta come una normalissima pagina web che ti segnala un errore di compatibilità con la tua versione di Android o del browser. Magari ti indica che un plugin è disattivato oppure che è da aggiornare o da installare. Naturalmente non c’è nessun reale problema di compatibilità, si tratta di una falsa segnalazione usata come pretesto per proporti un falso aggiornamento. Appena accetti l’installazione ti viene inserito un malware di tipo Trojan che trasforma il tuo Android in un computer zombie. Non perdi dati e tutto sembra continuare a funzionare normalmente, ma tutte le tue informazioni personali sono a disposizione di qualche cattivone. Inoltre in qualunque momento il tuo dispositivo potrebbe venir attivato per effettuare nuovi attacchi e diffondere l’infezione.

Data la scarsa disponibilità di software di protezione e di rimozione per Android, la miglior difesa consiste nel prevenire la minaccia: evita di installare aggiornamenti o app che provengano da canali che non conosci ed usi abitualmente. Quando ti viene segnalato un problema di compatibilità od un aggiornamento, verifica le informazioni presenti in Google Play.

Ormai i dispositivi con Android sono abbastanza diffusi da diventare un bersaglio appetibile per gli attacchi informatici dei fastidiosissimi Crackers (black hats) e degli imbranatissimi Lamers. Ecco quindi che ritornano i trucchi sporchi degli albori, che con nuove varianti mirano a colpire il sistema operativo del tuo smartphone o tablet.

Una delle minacce più diffuse si chiama NotCompatible. Si presenta come una normalissima pagina web che ti segnala un errore di compatibilità con la tua versione di Android o del browser. Magari ti indica che un plugin è disattivato oppure che è da aggiornare o da installare. Naturalmente non c’è nessun reale problema di compatibilità, si tratta di una falsa segnalazione usata come pretesto per proporti un falso aggiornamento. Appena accetti l’installazione ti viene inserito un malware di tipo Trojan che trasforma il tuo Android in un computer zombie. Non perdi dati e tutto sembra continuare a funzionare normalmente, ma tutte le tue informazioni personali sono a disposizione di qualche cattivone. Inoltre in qualunque momento il tuo dispositivo potrebbe venir attivato per effettuare nuovi attacchi e diffondere l’infezione.

Data la scarsa disponibilità di software di protezione e di rimozione per Android, la miglior difesa consiste nel prevenire la minaccia: evita di installare aggiornamenti o app che provengano da canali che non conosci ed usi abitualmente. Quando ti viene segnalato un problema di compatibilità od un aggiornamento, verifica le informazioni presenti in Google Play.