Google sorpassa Apple nel top 500 delle Aziende più Influenti

Google è l’azienda di maggior valore del 2017 secondo la classifica annuale di Brand Finance. Apple scivola in seconda posizione perdendo il 27% del valore mentre Google sale del 24%. Il successo di Google deriva anche dalla manovra organizzativa che ha affibiato ad Alphabet i rami di ricerca e sviluppo che assorbono fondi e dilazionano i dividendi. Il flop di Apple si deve anche alla triste storia degli iPhone senza jack audio…

Le 10 Aziende di Maggior Valore

  1. Google – pubblicità +24%
  2. Apple – hardware -27%
  3. Amazon.com – ecommerce +53%
  4. AT&T – telecomunicazioni +45%
  5. Microsoft – software +13%
  6. Samsung – hardware +13%
  7. Verizon – telecomunicazioni +4%
  8. Walmart – grande distribuzione +16%
  9. Facebook – social +82%
  10. ICBC – banca +32%

La Classifica delle 500 Aziende di Maggior Valore

Brand Finance ha pubblicato online il report completo delle 500 aziende leader al mondo. Scorrendo la lista appare evidente l’egemonia del mondo informatico: nella top teen solo due voci presentano un core business estraneo all’informatica (il supermercato Walmart e la banca cinese ICBC). I 4 cavalieri dell’AGFA (Apple, Google, Facebook, Amazon) rimangono in sella nelle prime posizioni trainando ancora l’economia Americana in contrapposizione a quella emergente dall’estremo oriente. Se si guarda al BSI (Brand Strenght Index) invece le cose cambiano lievemente: Google (92.1) rimane in seconda posizione, dietro a LEGO (92.7) e parimerito con Nike (92.1). Forse perchè il BSI è più sensibile alla moda e LEGO ha saputo rinnovare il proprio business con videogame e film di successo; Google invece continua a fare sempre la stessa cosa e la fa molto bene. Come esposto da Scott Galloway al DLD 2017: il motore di ricerca è in grado di migliorare il servizio in modo automatico. Una lenta ma costante scalta verso il successo.