Se terminator ti consegna la pizza con i droni

In Russia capita anche questo. Un team di giovani informatici ha creato un servizio di consegna pizze molto particolare… tramite drone. Il servizio si chiama Dodo Pizza (qui il loro sito) ed al momento è più un esperimento che un metodo consolidato.

I droni volano a 40 km all’ora ad un’altezza di 30 metri al di sopra del traffico e di tutto ciò che potrebbe compromettere la consegna del gustosissimo carico. Putroppo i droni non sono ancora attrezzati alla riscossione del denaro contante e quindi il pagamento avviene solo tramite mezzi telematici. Inoltre i “piloti” si stanno addestrando e se il servizio avrà successo la consegna, che ora avviene solo in spazi aperti, potrà arrivare direttamente alla finestra di casa.

Anche altri ristoranti hanno deciso di sperimentare la consegna tramite drone e persino la blasonata Amazon ha annunciato un programma di test per la consegna volante (vedi l’articolo qui).

Restituisce fiducia nell’umanità il fatto che la tecnologia dei droni, originariamente progettata per i campi di battaglia, stia rapidamente trovando nuove applicazioni in ambiti del tutto pacifici.

Leggi altri articoli in merito qui e qui.

BTW: no, il gestore di questo blog non è imparentato con pizzaioli russi; a quanto pare il dodo è simpatico a tutti gli informatici.