Inbox e GMail attivano per tutti l’annulla invio delle mail

Google ha deciso di concludere la fase sperimentale e di attivare per tutti gli account GMail la possibilità di annullare l’invio delle mail. La funzionalità è tanto semplice quanto essenziale per evitare brutte figure. Dopo aver composto una mail e aver cliccato su Invia, avrai a disposizione qualche secondo per pentirti di ciò che hai fatto e cliccare su un tasto Annulla Invio per riprendere la mail e modificarla od eliminarla prima che raggiunga il destinatario. In realtà Google non fa altro che postporre di qualche secondo l’invio effettivo della mail dandoti quindi il tempo per ripensarci e pentirti dei tuoi errori. 😀

Per attivare l’opzione di annullamento delle mail devi accedere alla tua GMail ed andare nelle impostazioni (clicca sull’icona a forma di ingranaggio che compare in alto a destra nella tua casella mail). Nella scheda Generali trovi Annulla Invio. Ti basta mettere la spunta e scegliere di quanto vuoi postporre l’invio definitivo delle tue mail (5, 10 o 15 secondi).

L’annulla invio è disponibile anche per la nuova app InBox che introduce un nuovo modo di gestire le mail (molto più simile a OneNote che al tradizionale Outlook).