La tempesta dei MOBA in diretta su YouTube

Oggi, 01 Giugno 2015, la Blizzard ha ufficializzato il lancio del videogioco Heroes of the Storm con un evento in diretta YouTube dalle 21.30 fino alle 23.00. Il nuovo MOBA di casa Blizzard vuole competere con giganti del genere come League of Legends e DOTA 2 e sfida i nuovi arrivati come Shards of War e Smite.

Come gli altri suoi simili anche HotS è un free2play che puoi scaricare gratuitamente dal sito ufficiale. Sebbene nell’evento YouTube non si sia potuto apprezzare, HotS ha ereditato molte novità…

  • Come per Shard of War, l’esperienza è condivisa tra i membri della squadra quindi nessuno rimane indietro; questa scelta avantaggia i ruoli di guaritore, tank e supporto che in altri titoli (come DOTA 2 e LoL) debbono spesso sacrificarsi a favore dei ruoli di danno.
  • Come per DOTA 2, sono stati introdotti personaggi dalle caratteristiche uniche; questi eroi sono stati pescati dai titoli più celebri della Blizzrd. Ma non è questo il momento di fare spoiler. Prova e divertiti!
  • Come per Smite, il gameplay è veloce ed i minion hanno una certa importanza. Inoltre ogni mappa ha obbiettivi specifici.
  • Come per Shard of War, non ci sono oggetti da acquistare con i punti accumulati ma caratteristiche che vengono sbloccate con il passaggio di livello.

In definitiva, HotS promette bene ed è stato testato a lungo in questo anno di prerelase.