<!--:it-->E’ morto Jhon Nash: il matematico dell’equilibrio<!--:-->

Sabato 23 maggio 2015 un taxi ha azzardato un sorpasso in una stradina del New Jersey e nell’incidente che ne è seguito sono morti i due passeggeri: Jhon Nash e sua moglie Alicia. Per sapere quanto Jhon Nash sia importante per la matematica, l’informatica e l’economia puoi leggere l’epitaffio di WIRED dato che le altre testate giornalistiche lo ricordano solo come “il vecchio pazzo che ha ispirato il film con Russel Crowe”.

[dodotutorial.atervista.org_su_quote cite=”Jhon Nash”]Avevo sofferto di disturbi mentali. […] Una delle regole del premio Nobel è che non può essere assegnato postumo. Così, se la mente di una persona è morta forse quella persona non dovrebbe ricevere un Nobel anche se in passato è stata brillante.[/dodotutorial.atervista.org_su_quote]

Ancora una volta il nobel per l’Economia è stato utilizzato come sostituto dell’inesistente Nobel per la matematica e Nash si è guadagnatoquesto premio per le applicazioni della sua teoria dell’Equilibrio di Nash nei giochi competitivi. In realtà la teoria di Nash non si ferma all’economia ed ha giocato un ruolo fondamentale nel limitare l’escalation della Guerra Fredda poichè l’equilibrio di Nash fornisce una soluzione inattesa al Dilemma del Prigioniero scardinando l’assioma di razionalità che è la base della Teoria dei Giochi.