Doodle dedicato all’acqua di Marte

Il doodle di Google di oggi 29/09/2015 è dedicato ai fiumi salati di Marte. Ieri la NASA ha annunciato la scoperta: in primavera ed estate Marte viene solcato da piccoli fiumi temporanei di acqua salata che dopo poche centiania di metri evaporano. Queste strutture geologiche simili al uadi terrestre sono generate da acqua in pressione appena sotto la superficie arida e ferrosa. Prima dei fiumi temporanei, erano già stati scoperti giacciai su Marte. Rispetto al ghiaccio polare, i corsi d’acqua temporanei sembrano una fonte più facile da sfruttare. Diventa sempre più concreta la prospettiva di estrarre idrogeno direttamente su Marte per rifornire le navicelle di esplorazione e le attività di colonizzazione.

Ecco quindi il nuovo doodle che mostra il simpatico pianeta rosso che rapidamente risucchia la sua bevanda sotto la superficie dandoti appena il tempo di intravederla.