Walkthrough Room Escape: 50 rooms I – stanza 10

Walkthrough Room Escape: 50 rooms I – stanza 10

Il mistero di Room Escape si infittisce: perchè ci troviamo dentro un container tutto rosa?

Siamo dentro un container rosa disordinato e che non vuole lasciarci dormire in santa pace.

Questa escape room tutta rosa porcellino riesce a metterci a disagio abbastanza da battere la nostra pigrizia e darci un motivo per uscirne il prima possibile.

1.

Ci dirigiamo verso il letto per schiacciare un riposino visto tutto il lavoro che abbiamo fatto per arrivare in questa stanza. Ma quando solleviamo il cuscino ci troviamo sotto un 2 rosso e una maniglia che mettiamo nell’inventario. Rinunciamo al sonno ristoratore e torniamo indietro.


2.

Tocchiamo il tavolino al centro della stanza e prendiamo gli stracci grigi che finiscono dritti in inventario. In questo modo scopriamo il numero 5 verde. Usiamo la maniglia per aprire lo scrigno poggiato sul tavolino e scoprire il nuemro 3 giallo. Torniamo alla vista d’insieme.


3.

Notiamo che si è fatta una certa ora e andiamo a controllare l’orologio appeso sopra la porta d’uscita. Qui trviamo il numero 8 blu. Adesso abbiamo la combinazione intera… anche se non sappiamo ancora di cosa sia.


4.

Andiamo allo specchio sulla parete sinistra. Qualcuno non gradiva il proprio riflesso ed ha riempito di pece nera la superficie del vetro. Qui utilizziamo gli stracci grigi dal nostro inventario e facciamo il lavoro che la coolf ha lasciato indietro. Diamo una pulita e scopriamo quattro simboli tracciati con qualcosa di rosso sullo specchio: un cerchio, una stella, un triangolo ed una croce. Torniamo indietro.


5.

Il significato dei simboli diventa chiaro quando scegliemo di esaminare meglio il quadro a destra sulla parete di fondo della stanza. Inseriamo i 4 simboli nella serratura a combinazione per sbloccare la cassaforte nascosta: cerchio, stella, triangolo e croce. Ci troviamo davanti una seconda serratura, questa volta è numerica. La combinazione è quella che abbiamo trovato sparpagliata e nascosta in giro per la stanza: 2583 (rosso, verde, blu, giallo). La nicchia dei segreti si apre per rivelare un preziosissimo piede di porco che mettiamo in inventario.


6.

Notiamo qualcosa che sporge da sotto il fondo del letto. Quindi ci avviciniamo e tiriamo fuori la scatola di legno nascosta sotto il giaciglio. Appare evidente che sia il momento di abbandonare le buone maniere ed usare il piede di porco per aprire lo schigno. Dentro ci troviamo un pezzo del quadro di Van Gogh.


7.

Tocchiamo il quadro di Van Gogh appeso sopra il letto. Prendiamo il pezzo mancante dal nostro inventario e lo buttiamo nel mischione generale del puzzle. Così parte il mini-gioco più noioso che esista e dobbiamo mettere in ordine i pezzi del dipinto scambiandoli di posto due alla volta. Quando abbiamo ricomposto l’opera d’arte, il quadro slitta verso l’alto e rivela la chiave per sucire dalla stanza. La prendiamo e ci dirigiamo alla porta.

Lasciamo questa scatola rosa ed inospitale per ficcarci in quelche altra escape room brutta e inutilmente complicata.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da DoDo

Sono Dodo lavoro nel mondo dell'informatica ed ho studiato all'Università MFN di Torino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.