La batteria è morta, lunga vita alla batteria!

Dal tablet al portatile, dalla console mobile al tuo smartphone tutti i tuoi dispositivi vogliono energia. Se non vuoi passare la vita attaccato ad una presa di corrente devi utilizzare le batterie. Ma carica dopo carica la durata delle tue batterie sembra diminuire e puoi restare acceso sempre meno tempo? Tutta colpa dell’entropia: l’inevitabile processo di deterioramento dell’universo… 😉

In pratica le tue batterie sono dei contenitori di elettroni che vengono imprigionati in una struttura di metallo. L’efficienze di questa prigione dipende da quanto è ordinata. Ogni volta che carichi le batterie parte dell’energia che utilizzi viene dispersa in calore che deteriora la struttura ordinata e la rende meno efficiente. Così hai sempre meno Amphere a disposizione.

Come mantenere le batterie efficienti? Assicurati di non caricarle mai per più tempo del necessario… mentre molti dispositivi hanno una sicurezza che impedisce il surriscaldamento, altri continuano a farle aumentare di temperatura rovinando i tuoi piani a lungo termine.

Puoi anche ridurre il consumo dei tuoi dispositivi per allungare la durata di ogni carica e ridurre l’usura delle batterie diminuendo il numero di cicli di carica-scarica che utilizzi:

  • disattiva le reti che non ustilizzi. WiFi, 3G e BlueTooth consumano molta energia. Quando sei connesso in WiFi disattiva il 3G se non lo stai utilizzando. Viceversa disattiva il WiFi se sei connesso tramite 3G. Quando non devi utilizzarlo spegni il BlueTooth.
  • Disattiva il GPS se non stai utilizzando il navigatore.
  • Scegli app e programmi che utilizzino poca energia.
  • Non far surriscaldare il tuo dispositivo lasciandolo nell’abitacolo dell’automobile parcheggiata.