iPhone 7 è la fine di Apple

Il 16 settembre 2016 è arrivato il nuovo iPhone 7 negli Apple Store di tutta Italia. Secondo la Apple questo nuovo modello è rivoluzionario, ma secondo il web è semplicemente rivoltante. Rimasta indietro su molti fronti, la Apple sta arrancando dietro i concorrenti più famosi. Con l’iPhone 7 è arrivata la fine di Apple? Oppure i fedeli continueranno a fare ore di code chilometriche fuori dai negozi in bianco?
Ogni nuovo prodotto della Apple viene sempre corredato da numerose parodie, ma questa volta la gente non ride più..

Niente jack audio

Questo nuovo modello di iPhone non ha il jack audio. La porta per le cuffie è stata sostituita da un pezzo di plastica che non ha uno scopo nella vita. Secondo i capoccioni della Apple, la scelta di eliminare la connessione audio serve a promuovere il progresso verso nuove soluzioni. Ovviamente una delle soluzioni sarebbe l’auricolare Apple (tuo alla modica cifra di 180 euro). Oppure potresti comprare per 9 euro l’adattatore ufficiale che restituisce il jack audio al tuo smartphone mutilato (ma non potrai ascoltare musica mentre carichi la batteria).

Impermeabile se rimane asciutto (inseguendo la Samsung)

iPhone 7 cerca di mettersi in pari con i prodotti Sony e Samsung pubblicizando al sua certificazione IP67. La sigla viene dallo standard International Protection ed indica la resistenza dello smarphone all’intrusione di polvere e sabbia (livello 6) ed il grado di impermeabilità (livello 7, immersione temporanea). Peccato che non sia sufficiente: più che di impermeabilità si tratta di resistenza all’acqua ed infatti i modelli concorrenti di Sony e Samsung raggiungono ormai rating di livello IP68 (immersione permanente). Se l’iPhone può resistere 30 minuti in un metro di acqua, i rivali possono sopravvivere per un’ora a 10 bar di pressione. Persino la garanzia ufficiale Apple non si fida abbastanza e non copre i danni causati da liquido. In altre parole: il cellulare è impermeabile, ma se si danneggia a causa dell’acqua dovrai pagarlo per nuovo.

Doppia Videocamera Finta (inseguendo la Huawei)

Gli smartphone di gamma alta spesso giustificano il prezzo elevato vantando videocamere di alta qualità. La Apple ha sempre creduto di doversi battere solo con Samsung, ma poi la Huawei ha rivoluzionato gli standard per le fotocamere grazie al P9 con doppia ottica. A questo punto la Apple aveva già fatto una brutta figura: battuta in tema di innovazione dalla Huawei, considerata una casa “economica”. Non contenta la Apple ha deciso di aggravare la sua situazione e sul nuovo iPhone 7 ha messo una scadente imitazione della fotocamera montata sul P9. Mentre la Huawei ha fatto collaborare le due fotocamere per ottenere un’unica immagine di qualità superiore, nell’iPhone 7 le due ottiche sono una questione di mera estetica.

Graffi Facili per iPhone 7 extralusso

Per compensare gli evidenti difetti del nuovo iPhone 7, la Apple ha proposto una versione più lussuosa anche se solo nel rivestimento: il Jet Black. Purtroppo i numerosi acquirenti hanno subito dovuto fara i conti con cover graffiate. A quanto pare la versione Jet Black ha un rivestimento meno robusto e particolarmente suscettibile ai graffi.

Aspettare iPhone 8

Ma ecco la genialità della Apple: in realtà il consiglio è “attendete l’iPhone 8“. Secondo la mela morsicata sarà il modello 8 ad apportare vera innovazione. Ma allora perchè vendono il modello 7?