Intel Crea i primi Smart-Glasses che vorresti indossare

    Intel ha bisogno di migliorare la sua immagine dopo il pasticciaccio brutto di Spectrum e Meltdown. Lo fa presentando Vaunt: i primi occhiali smart che puoi indossare senza sembrare un cyborg con problemi relazionali.

    Intel crea gli smart-glasses discreti a scopo dimostrativo

    I Vaunt di Intel sono Semplici e Pratici

    Intel ha scelto The Verge per presentare i nuovi occhiali Vaunt. Hardware compatto ed aspetto anonimo. I Vaunt aprono la strada agli smart-glasses che puoi indossare tutto il giorno. In precedenza si cercava di dare tutte le funzionalità di un computer per compensare l’aspetto imbarazzante degli smart-glasses. Invece Intel ha deciso di puntare sulle funzioni essenziali. Non ci sono aree touch o pulsanti di comando. Le notifiche vengono gestite con movimenti oculari: se guardi da un’altra parte allora la notifica non ti interessa e viene rimossa. Non ci sono schermi o sofisticate tecnologie di proiezione. Le lenti sono normali lenti graduate. L’immagine viene creata su un riflettore olografico che invia sulla tua retina un fascio laser.

    Proiezione laser negli occhi

    Intel ha previsto una certa resistenza da parte degli utenti che potrebbero non gradire un laser puntato sulla retina. Per questo ci tiene a farti sapere che il fascio di luce è alla minima intensità disponibile. La tecnologia utilizzata si chiama VCSEL (Vertical Cavity Surface Emitting Laser). E’ nata per le telecomunicazioni su fibra ottica e non può tecnicamente essere utilizzata per alte potenze. Dovrebbe quindi risultaresicura anche con un utilizzo prolungato.

    Portare avanti la tecnologia

    Per il momento non sono previsti prezzi di vendita o date di rilascio al pubblico. Invece si è aperto un programma per sviluppatori. Intel vuole vedere se questa nuova linea di sviluppo può davvero portare ad un interesse concreto nella tecnologia. Questa sperimentazione vuole anche verificare l’impatto sociale degli occhiali Intel. Infatti la tua brutta dipendenza da social potrebbe acuirsi con questo mezzo discreto per controllare costantemente il tuo smartphone.