Dritti al Cimitero con Pokemon Go

Pokemon Go è finalmente arrivato su Android ed iPhone. Il rilascio procede paese dopo paese e già si contano casi “originali”.

In Australia le forze dell’ordine hanno dovuto pubblicare un post su Facebook per rammentare alcune norme di sicurezza ai giocatori: “Guardate da entrambi i lati prima di attraversare la strada. Il Sandshrew non andrà da nessuna parte”. Infatti l’avviso della polizia si è reso necessario dopo un tantativo di intrusione nella stazione di polizia di Darwin (Australi del Nord) per catturare un Sandshrew.

Le preoccupazioni per la sicurezza sono fondate secondo le segnalazioni del Dipartimento di Polizia di O’Fallon (Missouri – USA) dato che alcuni criminali si sono attrezzati per tendere agguati ai piccoli allenatori e rapinarli mentre sono distratti dai pokemon rari.

Ma la coincidenza più insolita riguarda i cimiteri. Alcuni giocatori hanno notato che nei cimiteri si trova un’alta concentrazione di pokemon stop. Il caso potrebbe derivare dall’algoritmo che tenta di posizionare i punti di interesse presso i monumenti: le lapidi verrebbero riconosciute come memoriali o statue posizionate all’interno di un parco. Le pietre tombali vengono quindi elette a perfetti pokemon stop poichè permettono di giocare in tranquillità. Sarebbe quindi consigliata una passeggiata macabra se li si vuole catturare tutti.