Diventa esperto di uccelli con Merlin

La tecnologia avanza e rende sempre più facile la quotidianità…

Quante volte avresti voluto fare la figura dell’esperto di uccelli? Quante volte, passeggiando al parco con la tua ragazza, ti sei imbattuto in uccelli sconosciuti? Grazie alla Cornell university potrai competere con i più blasonati ornitologi. Infatti il 05 giugno 2015, il Laboratorio di Ornitologia della Cornell ha rilasciato ufficialmente una nuova app che può identificare la specie di un uccello a partire dalla foto che hai scattato con il tuo smartphone.

L’app si chiama Merlin Bird Photo ID ed è disponibile gratuitamente per Android ed iPhone sia sul sito ufficiale che nei rispettivi store; ancora una volta nessuno si interessa a Windows Mobile.

Il funzionamento è semplice:

  1. Scatta la foto.
  2. Indica la località.
  3. Indica la dimensione del pennuto.
  4. Ricevi tutti i dati sulla specie che hai incontrato.

Le uniche informazioni escluse dal database sono quelle relative ai corretti tempi di cottura per l’anatra all’arancia. Per il resto la qualità del progetto è eccellente anche grazie al supporto finanziario da parte di Google. Il celebre motore di ricerca è da sempre interessato al riconoscimento fotografico. L’impegno di Big G era iniziato con la ricerca inversa delle immagini e si è evoluto fino a rilasciare l’app Google Goggles. Attualmente (17 settembre 2015) il servizio Google Photos è in grado di interpretare le immagini che carichi in Google Plus. Per ogni foto viene rilevato il soggetto di interesse principale e gli oggetti presenti nell’inquadratura per organizzare le immagini sulla base del loro contenuto. Ovviamente ci sono alcune funzioni da perfezionare ed in alcuni casi il riconoscimento non è perfetto.