<!--:it-->Come emettere Fatturazione Elettronica<!--:-->

A partire da Aprile 2015 le fatture emesse verso la pubblica amministrazione dovranno essere in formato elettronico. Questa nuova modalità serve per tenere traccia dei pagamenti e ridurre le possibilità di corruzione. Inoltre dovrebbe snellire le procedure ed evitare le frodi ai danni della pubblica amministrazione. Purtroppo però per poter utilizzare la fattura elettronica occorrono alcune conoscenze informatiche di base che in Italia non sono diffuse.

La fatturazione elettronica richiede alcuni passaggi non semplicissimi:

  1. Per prima cosa devi trovare le informazioni di fatturazione dell’ufficio pubblico verso il quale si desidera emettere fattura; puoi utilizzare l’indice delle pubbliche amministrazioni per trovare tutto quello che ti occorre.
  2. Ora devi creare il documento XML da inviare come fattura. Questo documento deve rispettare un determinato formato. Puoi crearlo tramite applicazioni specifiche oppure utilizzare il modulo che trovi qui.
  3. A questo punto verifica di aver compilato correttamente la fattura caricandola direttamente sullo strumento di controllo dal sito ufficiale qui.
  4. Ora devi firmare digitalmente la fattura tramite uno dei software appositi.
  5. Ti rimane solamente da caricare la fattura sul sistema di interscambio.

Di seguito alcune considerazioni fatte da Report che è un programma della stessa RAI che ora trasmette gli spot per la fatturazione elettronica.